Home Page  |  catalogo  | Contatti

Promozioni  |  Geotecnica  |  Issuu  | 
 

C.R.I. Clayton, J. Milititsky, R.I. Woods

LA SPINTA DELLE TERRE
E LE OPERE DI SOSTEGNO

a cura di M. Cecconi e G.M.B. Viggiani

2006 - cm 17 X 24 - pp. 448 - euro 36,00 - [ISBN 88 86977 80 8]

Promozione per il ventennale della Collana
Argomenti di Ingegneria Geotecnica

Sconto 20%
spedizione gratuita con corriere in Italia
pagamento con bonifico bancario anticipato
per i dettagli relativi all'acquisto
scrivi a
info@hevelius.it

 

Il trattato di Clayton e Milititsky sulla Spinta delle Terre e le Opere di Sostegno è stato pubblicato, nella sua prima edizione, venti anni or sono. Alcuni anni dopo, è seguita una seconda edizione molto ampliata, alla quale ha collaborato anche Woods; su questa seconda edizione è stata condotta la nostra traduzione.
Non si può certo dire, quindi, che si tratti di un’opera recente e, d’altro canto, la teoria della spinta delle terre alla quale tanta parte di questo libro fa riferimento è stata sviluppata da Coulomb due secoli e mezzo fa, e pubblicata nel suo famoso saggio del 1776. Siamo quindi nel campo dei classici: quelli che, parafrasando Italo Calvino, “quanto più si crede di conoscerli, tanto più risultano nuovi, inaspettati, inediti”. Anche il libro di Clayton, Milititsky e Woods, nel suo genere, è un classico; ha aiutato nel progetto delle opere di sostegno intere generazioni di ingegneri, che ne hanno apprezzato la completezza, la chiarezza, la semplicità, sempre accompagnata dal rigore.

Il libro è organizzato in due parti principali. La prima parte, Fenomeni, è dedicata principalmente alla trattazione del problema della spinta delle terre a partire dalle soluzioni classiche, per poi passare alla descrizione di alcune procedure grafiche per la determinazione della spinta e della sua retta di azione. Ampio spazio è dedicato alla valutazione delle tensioni orizzontali indotte nel terreno per effetto dei carichi applicati in superficie con soluzioni elastiche e approcci di tipo empirico, e alle pressioni di costipamento. Nella seconda parte del libro, Progetto, decisamente preponderante, si descrivono in modo esteso le problematiche connesse con la progettazione di un’opera di sostegno in tutte le sue fasi: scelta della tipologia, caratterizzazione geotecnica, progetto di rinforzi e ancoraggi, metodi di calcolo e di verifica. Un’attenzione particolare è rivolta alle tecniche di sostegno degli scavi e alle possibilità offerte dalle innovazioni tecnologiche. Il testo è corredato di molti, utili esempi di calcolo, tutti risolti numericamente.